mercoledì 5 maggio 2010

SIMONA BUJA / passing masks / 1981

Targato Simona Buja (la cantante dei Kirlian Camera) questo un disco in realtà è suonato da tutto il gruppo parmense, che limitato dal contratto della Italian Records, non poteva rilasciare altri lavori a nome Kirlian Camera. Usa perciò questa diversa sigla e lo stampa attraverso la Quadrangolo Mirabile, etichetta che inizierà e cesserà l'attività con questo unico 12pollici (si parla anche di video promozionali fatti per l'occasione presumibilmente introvabili).
Il suono dei K.C. si mantiene simile al loro esordio (KIRLIAN CAMERA ep datato 1981), dolce coldwave con voce femminile, qualche sferzata di sintetizzatore qua e là e incessante base di drum-machine.
Da Parma arrivano anche altri gruppi new-wave veramente eccellenti come Pale TV e T.A.C. (Tomografia Assiale Computerizzata).
Line up: Simona Buja (voce), Angelo Bergamini (tastiere e programming), Luigi Manzi (basso).

A Passing Masks
B Still Close

Nessun commento:

Posta un commento